Meno partner, il matrimonio durerà di più

di Stefano Grossi Gondi, 1 marzo 2017

Monogamia e fedeltà fanno durare i matrimoni, secondo i dati del National Survey of Family Growth. La ricerca si riferisce alle famiglie statunitensi nel periodo 2006-2010 ed i risultati sono chiari: è duraturo il matrimonio per il 95% delle persone che nella loro vita hanno avuto un solo partner sessuale. Già se i partner diventano due la percentuale scende vistosamente (soprattutto per le donne, che si riducono al 62%). Sempre per le donne, le percentuali di riuscita del matrimonio si attestano intorno al 50% quando i partner sono tre o più. Gli uomini arrivano più lentamente a questo livello: al quinto partner. 

Il sito Mercatornet, che ha ripreso questa ricerca, fissa l’attenzione sull’incidenza di una cultura della monogamia e della castità per la solidità e la prosperità di una nazione e di una società. Un buon tema di dibattito, per il quale noi ci limitiamo a presentare questo eloquente grafico.

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo su Facebook  e  Twitter, sostieni Documentazione.info